Crema di peperoni e formaggio molle.

Una ricetta semplice, estremamente fresca e saporita dove l’ingrediente principle è il peperone, un prodotto del nostro orto che non stancherà mai di soddisfare il palato. Eternamente in lotta con il pomodoro per guadagnarsi il gradino più alto del podio degli ortaggi più apprezzati, il peperone stupisce per le sue molteplici forme, per i colori accesi e per i profumi che è in grado di sprigionare, sia a crudo che una volta cotto.

E cosa c’è di meglio di una crema che può essere usata come condimento per la pasta o come base per buon risotto, che può essere spalmata su fette di pane abbrustolito o accompagnare le carni bianche e il pesce?
Ecco a voi una crema di peperoni che, con l’aggiunta di un formaggio a pasta molle e un pugno di erbette aromatiche appena colte, dona una nota colorata e allegra a un pranzo veloce o un tono intrigante a una cena fresca e leggera!

Ingredienti per 4 persone

4 peperoni di diverso colore (sbizzarritevi con la fantasia e con le varietà secondo quanto avete a disposizione, sia coltivato nel vostro orto, sia acquistato dal vostro fruttivendolo di fiducia)
150 gr di formaggio a pasta molle (prescinseua, squacquerone ma potete usare anche ricotta o caprino)
Erbe aromatiche: maggiorana, origano, basilico
Olio evo
Cristalli di sale di salina q. b.

 Preparazione

Lavate i peperoni e eliminate i semi all’interno quindi infornate a 180° per almeno 40 minuti.
Una volta raffreddati, spellate i peperoni, tagliateli grossolanamente e frullateli con il minipimer aggiungendo il formaggio e le erbe aromatiche, insieme al un filo di olio evo ed un pizzico di cristalli di sale di salina.
La crema non deve risultare eccessivamente fluida ma nemmeno troppo solida.
Se il composto è troppo denso aggiungete altro olio evo fino ad ottenere la consistenza desiderata.
Con la crema così ottenuta potete sbizzarrirvi a condire spaghetti o tagliatelle.
Il consiglio è quello di far saltare la pasta appena scolata in un padellone aggiungendo la salsa di peperoni e un po’ di acqua di cottura.
Rifinite il piatto con prezzemolo tritato e una spolverata di parmigiano reggiano grattato.

Oppure semplicemente spalmate la crema su fette di pane abbrustolito, su petti di pollo o di tacchino grigliati o su tranci di pesce a carne bianca, come la ricciola o la gallinella sfilettati a dovere.

In abbinamento alla crema di peperoni vi consiglio un calice di vino bianco freschissimo (senza bollicine è anche meglio).

Buon appetito!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...